Sette anni è durato il nostro viaggio.
Ora, tornati al punto di partenza
mi chiedi, dolce amica, se anch’io provi
per il non detto, per l’inesplorato

lo stesso tuo rimpianto. Fu il coraggio
a mancarmi - temevo la tua assenza:
se rimasto da solo fra i rovi
mi ci fossi per caso impigliato?

Ora non so di te. Ma in questo viaggio,
carezzevole amica, mi spingeva
la tua compagnia più che il miraggio

dell’esplorazione: ecco la leva.
Così, se è nelle cose separarci
il tornare non vale a rallegrarci